BSD Paradisi Fiscali Residenza In Lettonia

Liberi dalla pressione fiscale italiana
nel pieno della legalità.

 Contattaci Subito 

Come Trasferire la Residenza Fiscale all’Estero Senza Rischiare Nulla con Il Fisco Italiano

Scopri il servizio già adottato da centinaia di imprenditori, professionisti che hanno trovato la salvezza all’estero e hanno risparmiato fino al 60% in tasse.

Regolarizza la tua situazione fiscale all’estero anche se sono passati anni dal tuo trasferimento effettivo e non te ne eri mai preoccupato.

Se sei un imprenditore, un professionista, un freelance scopri il servizio che potrebbe letteralmente cambiare il tuo modo di fare Business , di proteggere il tuo patrimonio, il tuo reddito e il tuoi profitti.

I VANTAGGI DI UNA RESIDENZA ESTERA




NON DOVER AVERE PIU' PAURA DEL FISCO ITALIANO

Se ti trasferisci all’estero e segui tutte le procedure corrette non dovrai più temere nulla dal Fisco italiano. Sarai legalmente riconosciuto come residente all’estero e pagherai le tasse all’estero. Il Fisco italiano ti riconoscerà questo status e non avrai nulla da temere. Tutto liscio come l’olio!


PAGARE MENO TASSE

Puoi scegliere di trasferirti in un paese con un livello di tassazione molto più basso o addirittura inesistente e condurre da là il tuo business in totale tranquillità. Questi tipi di paesi a bassa o nulla tassazione sono distribuiti in tutto il mondo e in alcuni è veramente facile acquisire la residenza fiscale. Vivere in questi paesi è assolutamente legale ed è molto piacevole perché spesso hanno un clima tropicale. Altrimenti puoi andare in una vera e propria città e pagare tasse molto basse o addirittura nulle.


AVERE PIU' SOLDI DA INVESTIRE NEL PROPRIO BUSINESS/ATTIVITA'

Se ti trasferisci all’estero in un paese con una bassa imposizione fiscale e con un basso costo della vita puoi letteralmente risparmiare fino al 60% di risorse da reinvestire nel tuo business. Riuscire a risparmiare il 60% di risorse è moltissimo. Puoi letteralmente dare una spinta micidiale alla tua attività e farle fare quel salto di qualità che ancora non riesce a fare.



PUOI GESTIRE LA TUA ATTIVITA' DA QUALSIASI PAESE DEL MONDO

Paga le tasse nel Paese dove intendi trasferirti per vivere da solo o con i tuoi cari. Esistono decine di paesi nel mondo che hanno una tassazione molto bassa o quasi nulla dove puoi trasferirti e vivere in totale rilassatezza anche se non per motivi di business. La procedura per abbandonare l’Italia è piena di trabocchetti, ma perfettamente legale (in molti si sono già affidati ai nostri servizi ). Se ti affidi a noi potrai lasciare l’Italia e trasferirti nel paese dei tuoi sogni.



AVERE PIU' TEMPO A DISPOSIZIONE

Se risparmi fino al 60% in tasse avrai molte più risorse a disposizione per te e per il tuo business. Questo ti consentirà di avere molto più tempo a disposizione. I nostri clienti in giro per il mondo ci raccontano che dopo essersi trasferiti il loro stile di vita è cambiato radicalmente perché possono permettersi uno stile di vita molto più agiato.


PUOI LAVORARE ADDIRITTURA DA UNA SPIAGGIA TROPICALE

Può sembrarti una presa in giro, ma teoricamente è possibile (alcuni lo fanno). Se puoi lavorare da qualsiasi parte del mondo puoi anche farlo da una spiaggia tropicale. Basta che ci sia una connessione Internet. Sinceramente quando sono al sole non amo lavorare e preferisco farlo dentro una casa, ma ci sono persone che amano lavorare da un bar della Thailandia. Nulla te lo vieta. Alcuni nostri clienti che lavorano sul Forex tradano direttamente dalla Thailandia.


NIENTE PIU' BUROCRAZIA ELEFANTIACA

In molti paesi europei o sudamericani la burocrazia è molta più leggera o organizzata di quella italiana. Per esempio se ti rechi in paesi del Nord Europa avrai a che fare con una macchina statale imponente ma anche efficiente e organizzata. Molti paradisi fiscali avendo tasse molte ridotte hanno di conseguenza una burocrazia molto snella.


NON DOVRAI PIU' PREOCCUPARTI DEI PREZZI AL CONSUMO

e scegli di risiedere in un paese con un costo della vita molto bassa finalmente non dovrai più preoccuparti dei prezzi. Non dovrai più controllare il costo dei beni di consumo come fai in Italia, dove i prezzi hanno raggiunto livelli stellari a causa di una tassazione che strangola commercianti e consumatori.

PERCHE' DOVRESTI EFFETTUARE IL TRASFERIMENTO DI RESIDENZA CORRETTAMENTE?




SE NON SEGUI LE GIUSTE PROCEDURE TI RITROVI NEI GUAI

Se non segui una procedura specifica per organizzare il tuo trasferimento all’estero rischi seriamente di compromettere la tua situazione perché non è facile abbandonare l’Italia e chiudere i legami con il Fisco italiano. Il Fisco non ha nessun interesse a perdere un contribuente e non ha acluna intenzione di aiutarti ad andartene all’estero. Se commetti un errore nel processo di trasferimento ti arriveranno salate sanzioni pecunarie e continuerai ad essere residente italiano.



SE RESTI IN ITALIA PAGHERAI LE TASSE TUTTA LA VITA

D’altrocanto se non fai nulla sarai costretto a pagare le tasse (52% di pressione fiscale) tutta la vita in Italia. Non è una bella prospettiva nè per te nè per la tua attività visto che molti imprenditori e professionisti di successo già si stanno trasferendo con la prospettiva di godere di una liquidità supplementare. Solo tu resti indietro?!!



GLI ALTRI GIA' STANNO EFFETTUANDO IL TRASFERIMENTO

E’ ufficiale: si tratta di un vero e proprio esodo. Centinaia di imprenditori e persone fisiche abbandonano il Paese alla ricerca di un tenore di vita più consono. Abbiamo aiutato moltissime persone ad effettuare il trasferimento. Tutti coloro che possono farlo, effettuano il trasferimento di residenza senza pensarci due volte. I risultati si vedono, i nostri clienti hanno una qualità della vita nettamente migliore rispetto a coloro che restano in Italia.



SE HAI GIA' LASCIATO L'ITALIA PAGHI LE TASSE DUE VOLTE!

Non credere che una volta all’estero il Fisco italiano si disinteressi di te o che non abbia modo di rintracciarti. Le Agenzie fiscali dei vari Paesi sono in contatto tra loro. Anche se ti stanno già tassando nel Paese dove ti sei trasferito questo non vuol dire che sei esentato dalle tasse italiane. Andare semplicemente all'estero non fermerà l'Agenzia delle Entrate ITALIANA dal tassarti!



OTTIMIZZA LA TUA IMPRESA COME FANNO I BIG!

Se sei un imprenditore, se il tuo fatturato ha già raggiunto i 100.000 annui dovresti prendere in considerazione almeno due elementi per ottimizzare la gestione del tuo business:

  • l’internazionalizzazione dei tuoi servizi/prodotti
  • un’intelligente attività di pianificazione fiscale

Se non lo fai rischi di mischiarti a tutti gli altri imprenditori che, nonostante il fatturato crescente, a un certo punto chissà perché non riescono neanche più pagare le segretarie.



SEI BRAVO A FARE SOLDI, MA PERDI I TUOI GUADAGNI IN TASSE

Sei un ottimo imprenditore e hai un parco clienti vasto e in espansione, ma nonostante ciò non riesci a decollare perché le tasse e le cartelle di Equitalia ti stanno letteralmente strozzando. Questa è purtroppo una condizione molto comune a numerosi imprenditori italiani che nonostante abbiano un’attività fiorente sono costretti ad affrontare le stesse problematiche delle aziende in fallimento. Quando racconto questo fenomeno agli imprenditori stranieri non riescono a crederci. Pensano che io li stia prendendo in giro. Come può un’azienda profittevole rischiare il fallimento? In Italia questo è possibile!



CONDUCI UNA BATTAGLIA DA SOLO PER LA TUA AZIENDA

Non bastano le difficoltà tipiche di chi fa impresa o una professione autonoma (rischio di impresa, dipendenti, collaboratori, rischio di trovare clienti…) lo Stato italiano dà il suo contributo a metterti il bastone tra le ruote con richieste assurde e pratiche burocratiche infinite. Purtroppo quello italiano, non è uno degli stati più favorevoli ad incentivare l’economia e lo sviluppo delle piccole e medie aziende, come sappiamo. L’ideale è di recarti in un paese più favorevole ad un clima di impresa.



HAI ANCORA DUBBI?




MA E' TUTTO LEGALE???

Trasferirsi all’estero è un’operazione assolutamente legale e perfettamente accettata da tutti gli Stati del mondo. Se segui le procedure corrette (non semplici, ma fattibili) puoi trasferire la tua residenza fiscale dove preferisci nel mondo. Non è mai successo che qualcuno venisse arrestato per aver cambiato (in maniera corretta) la propria residenza fiscale.


RISCHIO QUALCOSA CON IL FISCO SE TRASFERISCO LA RESIDENZA?

Se non segui le procedure corrette potresti incorrere in pesanti sanzioni pecuniare (alcuni clienti sono venuti da noi con cartelle molto salate). Ma se segui le giuste procedure non rischierai mai nulla e potrai dormire notti tranquille al 100%. Ovviamente ogni caso è isolato e va’ affrontato nel dettaglio con l’aiuto di uno commercialista specializzato in trasferimenti di residenza e in pianificazione fiscale.


NON RISCHIO DI ESSERE TASSATO DUE VOLTE?

E’ necessario analizzare la normativa del Paese di destinazione e analizzare la relativa convenzioni contro le doppie imposizioni stipulata con l’Italia. Se segui la procedura corretta al massimo ti troverai con un credito di imposta da richiedere a rimborso.


DOPO AVER FATTO IL TRASFERIMENTO POSSO TORNARE IN ITALIA?

Dopo aver fatto il trasferimento di residenza in maniera corretta e legale puoi tornare in Italia quando vuoi senza alcun problema sempre secondo le linee guida che ti indichiamo nella consulenza.


PERCHE' ALLORA SE NE PARLA TANTO MALE SUI GIORNALI E IN TV?

Ci sono molte persone che trasferiscono la propria residenza all’estero in maniera fittizia per occultare profitti o reddito fatto in Italia. Questa è una pratica illegale. Il Fisco italiano e la stampa riportano sempre casi di questo tipo. Ma questo comportamento illegale non deve essere confuso con il trasferimento di residenza effettivo e reale. Tale trasferimento è assolutamente legale. Anche se in buona fede devi fare attenzione ai tuoi passi, poiche’ se non fai le cose per bene rischi in ogni caso sanzioni e contestazioni dal Fisco che potrebbe ipotecarti la casa senza neanche dirtelo. Ovviamente bisogna seguire le procedure corrette indicate da uno specialista, altrimenti si rischia di incorrere in sanzioni molto salate.


SE EFFETTUO IL TRASFERIMENTO PERDO LA CITTADINANZA ITALIANA?

Assolutamente No! La cittadinanza italiana non la perdi. Puoi tornare in Italia quando vuoi e sarai sempre considerato cittadino italiano. Inoltre puoi continuare a viaggiare con il passaporto italiano che non ti sarà tolto da nessuno. I tuoi figli saranno anche loro cittadini italiani. Non devi confondere la cittadinanza (concetto civilistico) con la residenza fiscale (tutt’altro concetto legato al fisco).


SE HO I CLIENTI IN ITALIA POSSO FARE IL TRASFERIMENTO DI RESIDENZA?

Anche imprenditori e professionisti che hanno i propri clienti residenti in Italia possono tranquillamente trasferirsi all’estero e pagare le tasse all’estero pur avendo clienti in Italia. Facebook Ireland è residente legalmente in Irlanda, eppure ha migliaia di clienti in Italia che usano il servizio di pubblicità Facebook ADS e non paga un solo euro di tasse allo stato italiano. Ovviamente ogni caso richiede un controllo accurato di un professionista.


CI SONO ALTRE PERSONE CHE HANNO FATTO IL TRASFERIMENTO?

In questo momento c’è un vero e proprio esodo di imprenditori, professionisti e lavoratori che stanno letteralmente scappando dal “paese delle tasse” perché nonostante abbiano un’attività che va alla grande non riescono a farla decollare come vorrebbero a causa delle tasse troppo alte. Canarie, Malta, Uk … sono solo alcune delle mete verso le quali proprio in questo momento, decine e decine di imprenditori e liberi cittadini si stanno dirigendo. Qualsiasi sia il motivo che li spinge - tasse a parte - vanno incontro a una vita migliore e meno complicata.


E' COMPLICATO TRASFERIRE LA RESIDENZA ALL'ESTERO?

Trasferirsi in maniera definitiva e chiudere ogni legame con il Fisco italiano richiede una conoscenza profonda delle leggi fiscali e delle procedure da mettere in atto, non solo nei confronti del Paese dal quale ci si allontana (l’Italia nel tuo caso) ma anche del Paese dove ti stai dirigendo. Non si tratta assolutamente di un percorso difficile se viene affrontato insieme ad uno specialista.


ANCHE SE E' LEGALE NON C'E' IL RISCHIO CHE IL FISCO MI PUNISCA LO STESSO?

Se chiudi i legami con il fisco e procedi in maniera legale non hai nulla da temere. Questo procedimento viene seguito da migliaia di persone ogni anno e nessuno di coloro che hanno richiesto la nostra consulenza ha mai subito ripercussioni di alcun tipo.


SONO PASSATI ANNI DA QUANDO ME NE SONO ANDATO

Entro certi limiti è pur sempre possibile regolarizzare la tua posizione fiscale, anche con riferimento agli anni passati, e ridurre così a zero il rischio sanzione in caso di accertamento da parte delle autorità fiscali competenti.


POSSO FARLO ANCHE SE NON SONO MILIONARIO?

Non c’è bisogno di essere milionari per andare a vivere all’estero e prendere la residenza in un paese con poche o zero tasse. Può veramente farlo chiunque:

  • il pensionato che si e’ rotto le scatole
  • il freelance che ha una propria attività
  • il professionista che ha un parco clienti
  • l’imprenditore che ha la propria azienda
  • l’imprenditore che cerca nuovi mercati o possibilita’ di diversificazione
  • il lavoratore dipendente distaccato presso aziende all’estero o semplicemente assunto da aziende straniere


MA LA CONSULENZA NON E' TROPPO GENERALISTA? ANDRA' BENE PER IL MIO CASO SPECIFICO?

La Consulenza Personalizzata BSD non è affatto generalista. Si parte dai principi generali per andare poi a toccare le tue problematiche specifiche in relazione ai paesi coinvolti nel tuo trasferimento di residenza. Quindi la consulenza è a tutti gli effetti personalizzata e anche la guida "Trasferimento Perfetto" sarà tarata sulle tue esigenze.


LA CONSULENZA PERSONALIZZATA E' SOLO PER GLI IMPRENDITORI? IO SONO UN DIPENDENTE

La Consulenza Personalizzata BSD è destinata sia agli imprenditori che ai dipendenti. I principi del trasferimento sono assolutamente gli stessi. Inoltre la consulenza si concentrerà sul tuo regime specifico che tu sia imprenditore o dipendente.


TRASFERIRE LA RESIDENZA ALL'ESTERO SIGNIFICA CHE DEVO VIVERE PER 365 GIORNI ALL' ANNO FUORI DALL'ITALIA?

Trasferire la residenza all'estero non significa che devi vivere necessariamente per 365 giorni all'anno fuori dall'Italia. Anzi molte persone che hanno la residenza all'estero vivono tranquillamente dai 2 ai 5 mesi all'anno in Italia. Tutto ciò in regola con il Fisco. Ovviamente devi seguire delle regole che verranno spiegate nella consulenza personalizzata. Ma sicuramente puoi stare tranquillo da questo punto di vista. Anche se sei residente all'estero puoi vivere per diversi mesi dell'anno in Italia.


SE NON TI RIVOLGI A PROFESSIONISTI SERI POTRESTI TROVARTI NEI GUAI!




RACIMOLARE INFORMAZIONI GRATIS SUL WEB PUO' ESSERE MOLTO PERICOLOSO

Certo, il Web è strapieno di informazioni che potrebbero aiutarti a chiarire la tua situazione. Ma ci sono anche molte informazioni sbagliate e pericolose. Altre informazioni invece erano giuste qualche anno fa, ma non lo sono più ora. E’ veramente una cattiva idea cercare di fare un collage di ciò che si trova in rete gratuitamente. Cosa dirai all’agente del Fisco quando aprira’ una procedura di infrazione irrevocabile a tuo carico? Gli risponderai che un blog ti aveva assicurato che eri nel giusto? Non mi sembra una grande linea di difesa. Invece di racimolare informazioni gratis online rivolgiti a un team di professionisti che non solo è aggiornato, ma è anche in grado di inquadrare il tuo caso specifico in maniera limpida e cristallina.



EVITA SANZIONI INUTILI A CAUSA DI INCOMPETENTI

E già successo ad un mio cliente: un “commercialista” (e non un tabaccaio o un giornalaio...) gli aveva consigliato di andare alle Canarie perché avrebbe avuto molte agevolazioni fiscali. Ovviamente adesso è subissato di tasse poiché le Canarie sono un paradiso fiscale solo a determinate condizioni. Nel suo caso invece si sono rivelate un inferno fiscale peggio dell’Italia. Non rivolgerti ad incompetenti, anche se c’è scritto “commercialista” sul biglietto da visita.



NON TI RECITIAMO IL CODICE CIVILE A MEMORIA

Non crediamo di essere commercialisti tradizionali, siamo innanzitutto imprenditori che conoscono le dinamiche dell’impresa e del lavoro. Personalmente conosco molto bene le esigenze dei clienti che si rivolgono a me. In questa consulenza non offro consigli standard o ti recito a memoria il codice civile. Piuttosto ti fornisco soluzioni e comportamenti strategici da adottare per risolvere completamente la tua situazione ed evitare tutti i rischi fiscali anche negli anni a venire.

SUPPORTO ITALIANO
Sarai supportato in loco con personale italiano, altamente qualificato

Contattaci Subito

Compila il modulo, sarai ricontattato dai nostri consulenti per avere maggiori informazioni
su come ottenere la residenza fiscale in Lettonia.
Non aspettare, fallo oggi stesso.

Inserisci Captcha