fbpx

Il paradiso fiscale della Svizzera permette, infatti, di beneficiare di una serie di condizioni favorevoli per quanto riguarda la tassazione di società holding, o ancora, di godere di alcune esenzioni fiscali qualora la propria attività sia svolta prevalentemente all’estero, rendendo in questo senso la residenza in Svizzera molto appetibile tra gli imprenditori internazionali.
D’altro canto, pur disponendo di alcune leggi che possono far considerare la Svizzera un paradiso fiscale, in realtà, il paese europeo dispone di una vastissima rete di convenzioni contro le doppie imposizioni, nonché di accordi di libero scambio che ne fanno una piattaforma ideale per il commercio internazionale, un punto di riferimento per tantissime realtà aziendali.

Forte anche di un settore bancario molto ben inserito nel contesto internazionale, nonché di servizi all’avanguardia e di altre caratteristiche che la rendono una giurisdizione eccellente in tantissimi campi nel confronto internazionale, la Confederazione è stata riconosciuta ripetutamente quale paese più competitivo al mondo, in ragione delle condizioni per operare presenti in loco.
Volete conoscere meglio le particolarità del paradiso fiscale della Svizzera? Sapere come aprire un conto corrente in Svizzera? State valutando l’idea di prendere la residenza in Svizzera e iniziare ad operare dalla Confederazione? Chiamate il nostro studio per richiedere una consulenza mirata attraverso la quale comprendere di quali vantaggi potrete godere, nel vostro business, approfittando della Svizzera quale paradiso fiscale.

BSD service: Paradisi fiscali, conti esteri e apertura società all'estero

Il paradiso fiscale della Svizzera è uno dei più rinomati a livello mondiale, in particolare grazie alle sue normative particolarmente liberali e, soprattutto, alla notevole stabilità politica ed economica del paese. Tanti imprenditori ottengono la residenza svizzera per spostarvi stabilmente il loro business, beneficiando così della Svizzera quale paradiso fiscale per lavorare. Anche in ragione dell’adeguamento deciso dalla Confederazione circa l’allineamento agli standard internazionali dell’OCSE, il paese è diventato una giurisdizione ideale per essere operativi in tutto il mondo, anche perché le novità fiscali introdotte ne hanno permesso l’uscita dalla black list italiana, facendo dimenticare a tutti i tempi lontani in cui lo scudo fiscale teneva banco ovunque.

Considerando comunque come attraverso degli errori nella pianificazione delle proprie scelte in termini di strutture societarie possano costare molto cari, soprattutto per quanto riguarda il rischio di essere accusati di commettere reati quali l’evasione fiscale, è sempre bene valutare con l’assistenza di un professionista i giusti passi da compiere per trasferirsi in maniera legittima. Per essere certi di avere una residenza fiscale che non comporti alcun tipo di problematica con l’Agenzia delle Entrate, infatti, bisogna seguire una procedura ben precisa, che impedisca all’autorità fiscale italiana di contestare il proprio domicilio, e di conseguenza, potendo beneficiare in maniera perfettamente lecita di tutti i vantaggi che mette a disposizione la Confederazione.

BSD Service: paradisi fiscali, conti corrente esteri, società offshore