fbpx

Tra le nazioni europee più competitive dal punto di vista fiscale, non si può non citare il Regno Unito, un paradiso fiscale contraddistinto dal suo ordinamento giuridico common law, che comporta parecchi vantaggi: ma per beneficiare di ciò, è necessario ottenere la residenza UK, la quale vi permette di approfittare dell’ottima tassazione UK, contraddistinta da un livello contenuto delle aliquote delle imposte. Sono in tanti, infatti, a cercare di ottenere la residenza fiscale estera per pagare le tasse a Londra, considerando come attraverso questo domicilio è possibile ridurre la quota di tributi e contributi assortiti da pagare in relazione allo svolgimento della propria attività imprenditoriale, o ancora, di eventuali redditi derivanti da asset detenuti al di fuori di questa giurisdizione.

Il Regno Unito è il luogo ideale per operare anche in ragione del notevole sviluppo raggiunto dall’industria finanziaria, la quale è molto competitiva e, soprattutto, detiene legami con tutto il mondo, garantendo in questo senso un’operatività senza alcun tipo di restrizione, come può accadere invece nel caso di quelle giurisdizioni che sono state inserite nelle black list. Grazie in particolare all’estesa rete di accordi raggiunti in materia fiscale dal Regno Unito, questo paradiso fiscale può anche contare sulla disponibilità di un gran numero di convenzioni contro le doppie imposizioni, è possibile pianificare al meglio l’internazionalizzazione della propria attività senza correre il rischio di ritrovarsi confrontati anche con ostacoli allo svolgimento del proprio business.

BSD service: Paradisi fiscali, conti esteri e apertura società all'estero

Con la residenza in UK, è del resto possibile evitare di doversi confrontare con tutte quelle trafile burocratiche tipiche di altri ordinamenti – come quelli tipici di civil law continentali – potendosi concentrare in questo modo nella crescita della propria azienda, beneficiando anche della mite tassazione UK, che conosce aliquote particolarmente vantaggiose per le società Ltd in Inghilterra, considerando la vasta domiciliazione di attività (anche estere) che desiderano pagare le tasse a Londra.
Per riuscire tuttavia ad ottimizzare il carico fiscale in maniera lecita, senza essere oggetto di inchieste per esterovestizione o altre problematiche simili, è necessario ottenere una consulenza precisa attraverso la quale agire in maniera corretta per spostare la propria residenza in UK, senza che ci si debba confrontare con accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Beneficiare della tassazione UK per il proprio business è possibile dal momento in cui la propria società sia gestita effettivamente all’interno della giurisdizione, perché in caso contrario, ci si ritroverebbe confrontati con il rischio di essere ritenuti degli evasori fiscali.
Volete trovare un modo lecito per pagare le tasse a Londra, approfittando dei consigli puntuali di un professionista che conosce davvero le leggi e che vi possa mettere al riparo dal rischio di essere perseguiti?

Chiamateci o scriveteci per ottenere informazioni attendibili che vi permetteranno di rendere ancor più competitivo il vostro business.

BSD Service: paradisi fiscali, conti corrente esteri, società offshore