paradisi fiscali

Aprire attività inglese a Londra


All’interno delle giurisdizioni offshore più famose del mondo, esistono tanti tipi di società che possono essere sfruttate per gestire affari internazionali, in particolare nella forma delle società di capitali alle quali è possibile intestare asset o conti offshore per operare con un basso carico fiscale. Tuttavia, in alcuni casi è meglio optare per la costituzione di società in paesi onshore, puntando su soluzioni come aprire una Ltd a Londra, un’opzione sempre valida per ottenere con una società inglese Ltd un carico fiscale ragionevole senza incorrere nei problemi tipici dei paesi iscritti nelle black list dei paradisi fiscali. Quando si tratta di aprire una Ltd in Inghilterra, ovvero una società a Londra, è comunque importante valutare con grande attenzione gli obiettivi da raggiungere con questa struttura aziendale, perché comunque aprire Ltd UK non significa dotarsi di veicoli societari con i quali si può fare ogni cosa senza controlli.

aprire società Ltd

Grazie all’ottima reputazione del Regno Unito, infatti, quando si sceglie di aprire una Ltd inglese non solo si riescono ad ottenere condizioni fiscali ragionevoli per operare, bensì, è pure possibile avere accesso a tutte le CDI e i vari trattati commerciali conclusi dal Regno Unito. Con questa formula si può anche avere una società in Inghilterra secondaria, legata ad una attività primaria in Italia quindi una ltd inglese operante in italia. Grazie alla scelta di aprire una Ltd in UK e gestire un’attività a Londra, è infatti possibile approfittare di tutte le agevolazioni previste dalle normative inglesi, le quali consentono ai titoli di una Ltd inglese, essendo una società in Inghilterra, di gestire la propria società in modo molto flessibile, beneficiando di una serie di interessanti vantaggi.

Prima di aprire una Ltd a Londra, tuttavia, bisogna aver ben in chiaro che cosa significhi la costituzione di Ltd a Londra, soprattutto per quanto riguarda il registered agent o l’incombenza di preparare i resoconti fiscali per l’HMRC, per mantenere la propria Ltd a Londra in perfetto stato. Una società inglese ha sicuramente un carico burocratico più ridotto rispetto al peso che possano sopportare persone giuridiche di altre giurisdizioni, tuttavia, anche una società in Inghilterra richiede un minimo di attenzioni, per poter operare nel tempo senza alcun tipo di restrizione.

Costituzione società Ltd

Scegliendo infatti di aprire una Ltd in Inghilterra, ci si mette nella condizione di poter commerciare senza restrizione alcuna nei vari stati, e alla stessa maniera, quando si tratta di aprire una Ltd inglese che sia Ltd inglese operante in Italia, ci si può render conto facilmente di come sia semplice dotarsi di un conto per operare in ogni parte del mondo, a differenza di quanto avvenga con tante società offshore. Per aprire una società a Londra non è necessario avere la residenza nel paese, proprio perché questo strumento societario è perfetto per svolgere attività di investimento a livello internazionale, una motivazione più che valida per stabilire un’attività a Londra, anche in ragione dei costi contenuti da sostenere per la costituzione di Ltd a Londra, società in Inghilterra con attività in Italia. Del resto, anche la Companies House offre tempi molto brevi per la costituzione di una Ltd a Londra: in genere, servono poche ore – al massimo un giorno – per riuscire ad avere una Ltd inglese, e ancora, per scoprire come aprire una Ltd a Londra è sufficiente analizzare una breve lista di requisiti, con piccoli e semplici documenti da compilare. Per avere una società in Inghilterra non è richiesto l’intervento di un notaio, un aspetto questo che rende la costituzione di una società inglese molto più competitiva, in termini di costi, rispetto a quelle persone giuridiche che si possono acquistare in altre giurisdizioni, dove spesso è richiesta un’amministrazione più complessa rispetto a quella necessaria per una società a Londra.

società Ltd

Nel momento in cui si decide di aprire una Ltd UK, che sia una società in Inghilterra con attività in Italia, bisogna anche considerare che non è possibile avere azioni al portatore, tuttavia, quando si decide di aprire una Ltd in Inghilterra, si può optare per il coinvolgimento di prestanomi ai quali affidare incarichi direttivi o intestare i titoli della società in Inghilterra, così che possiate aprire una Ltd inglese in modo completamente discreto. Per evitare di incorrere in errori quando decidete di aprire una società a Londra dovete richiedere ad un professionista competente quali aspetti assecondare, per evitare che la vostra attività a Londra possa essere qualificata come un’esterovestizione, soprattutto qualora fosse amministrata nel proprio paese di residenza, un aspetto che comporta spesso il reato di evasione fiscale. Con la corretta costituzione di una Ltd a Londra, magari anche associata ad un’altra società offshore, è possibile spostare i propri profitti nella giurisdizione più conveniente dal punto di vista fiscale, riducendo le aliquote applicabili all’utile in maniera completamente legale: ma per fare ciò, bisogna sapere esattamente come aprire una Ltd a Londra ed evitare errori. A differenza delle società offshore pure, che possono essere subito individuate come strumento appartenente a giurisdizioni da black list, una società Ltd a Londra beneficia ovviamente dello status del Regno Unito, un paese che mette a disposizione vantaggi considerevoli per operare – attraverso una Ltd inglese – tuttavia senza essere incluso nelle nazioni soggette a ritorsioni. Volete sapere come approfittare al meglio della flessibilità offerta da una società in Inghilterra e aprire una Ltd UK che sia una Ltd inglese operante in Italia? Vi interessa conoscere i costi relativi alla costituzione e alla gestione di una società inglese? Non affidatevi al caso, quando si tratta di acquistare una società a Londra: prendete contatto con il nostro studio per conoscere i dettagli più importanti delle normative inglesi.