State valutando di spostare del denaro in un altro paese e vorreste trovare le migliori condizioni per evitare di dovervi confrontare con difficoltà operative? Allora potrebbe interessarvi aprire un conto corrente estero a Londra, una metropoli europea che offre tanta flessibilità e connessioni con tutto il mondo, due motivi più che validi per aprire un conto bancario inglese per società o persone e aprire un conto corrente in Inghilterra per non residenti quindi attraverso le banche inglesi online che vi permettono di aprire un conto corrente estero online. Il mercato britannico, infatti, beneficia del gran numero di convenzioni contro le doppie imposizioni strette con i principali mercati di riferimento nel mondo, un motivo per il quale le banche inglesi e il conto corrente a Londra sono spesso presi di riferimento per tanti tipi di business, con il risultato che gli uomini di affari decidono spesso di aprire un conto corrente in Inghilterra con cui commerciare a livello globale. Tra l’elenco delle banche inglesi molti scelgono di aprire un conto corrente estero presso le banche inglesi Barclays o Hsbc. Quando si sceglie infatti di depositare dei fondi per la gestione in una giurisdizione estera, bisogna considerare come il conto corrente bancario che si va ad aprire permetta transazioni a livello globale, senza problematiche derivanti dalla black list et similia, aspetti da considerare e che potrebbero spingere le persone ad aprire un conto corrente a Londra per essere operativi.

Talvolta questa soluzione è indicata per le persone fisiche, mentre in altre circostanze, la scelta di aprire una relazione bancaria nel Regno Unito può pure dipendere dalla necessità di dotare una propria società Ltd del migliore appoggio per gestire la movimentazione del denaro tra i clienti e i fornitori, quindi aprire un conto corrente in Inghilterra per non residenti garantendosi tempi e condizioni operativi di primo livello. Il motivo per il quale potrebbe essere meglio aprire un conto corrente in Inghilterra o scegliere le banche inglesi online da un elenco delle banche inglesi piuttosto che in altre nazioni, è infatti correlato al fatto che la piazza finanziaria inglese gode di una notevole influenza a livello globale, e grazie a ciò, è in grado di assicurare un servizio ottimale per ogni necessità, trasformando le banche inglese in veri e propri punti di riferimento per gli imprenditori.

Con un conto bancario inglese, del resto, è possibile operare in maniera comoda anche all’interno del Regno Unito, anche grazie alle banche inglesi online, evitando in questo senso che ci si debba confrontare con le restrizioni imposte alle transazioni verso giurisdizioni offshore che, nel corso del tempo, si sono guadagnate una fama tutt’altro che positiva, capace di rendere difficoltose le transazioni in entrata e in uscita. Per riuscire ad ottenere il meglio dal punto di vista delle relazioni bancarie, è tuttavia importante valutare correttamente quale giurisdizione scegliere e, soprattutto, quale istituto finanziario: per aprire un conto corrente a Londra in linea con le proprie reali necessità, come anche aprire un conto corrente in Inghilterra per non residenti e un conto in Inghilterra online bisogna conoscere la piazza e le caratteristiche delle principali banche inglesi (e non) come pure l’elenco delle banche inglesi tra cui la Barclays, dove aprire un conto in Inghilterra, o la banca inglese Hsbc, che vi operano.

Chiamate il nostro ufficio per ottenere una consulenza mirata e riuscire ad aprire un conto bancario inglese o un conto corrente a Londra che sia in linea con le vostre necessità: i nostri collaboratori vi aiuteranno a comprendere quale sia la miglior soluzione da adottare per aprire un conto corrente in Inghilterra che vi possa servire in modo puntuale, offrendovi un supporto totale nelle vostre operazioni quotidiane.