Tra le giurisdizioni più popolari all’interno del mondo dei paradisi fiscali e societari, sicuramente, si ritrova anche Dubai, un vero e proprio punto di riferimento per chi voglia investire offshore nell’area araba: e da questo punto di vista, l’opzione di aprire un conto corrente a Dubai è spesso quella più apprezzata da coloro i quali vogliano depositare dei soldi in un paese stabile. Non bisogna del resto dimenticare come gli Emirati Arabi Uniti permettano di approfittare di una serie di leggi particolarmente favorevoli agli investitori internazionali, considerando come all’interno della giurisdizione è possibile aprire senza troppe difficoltà una IBC, alla quale è poi possibile anche intestare comodamente un conto aziendale offshore in loco. Nel corso degli ultimi tempi, però, anche Dubai ha scelto di allinearsi agli standard internazionali proposti dall’OCSE, con il risultato che questa giurisdizione beneficia quindi dello statuto white list, un risultato che permette di rendere ancor più semplice la gestione di transazioni da e per il famoso emirato, che detiene un posto di primo piano nell’ambito finanziario internazionale.

società offshore a Dubai

Un conto corrente bancario in loco può essere detenuto in tutte le principali valute e, ancora, questo strumento finanziario può essere utilizzato per realizzare un efficace schema di ottimizzazione fiscale, intestando il predetto conto ad una società offshore o, ancora, aprendo direttamente un conto personale a Dubai, con cui proteggere meglio il proprio patrimonio personale. Per riuscire ad aprire un conto corrente a Dubai è importante conoscere quali sono le abituali pratiche richieste all’interno degli istituti di credito, considerando come anche in questa giurisdizione è sempre meglio poter contare sull’introduzione di qualche serio ed affermato professionista, capace di rendere più semplice e veloce la procedura richiesta.

Grazie ad una consulenza seria e puntuale, inoltre, è anche più semplice individuare il tipo di istituto bancario al quale rivolgersi per poter ottenere un conto personale o aziendale che sia in linea con i propri bisogni, soprattutto tenendo presente quali siano i particolari servizi messi a disposizione del proprio interlocutore bancario, riducendo in questa maniera anche i costi. Del resto, sfruttando questa base di appoggio per le proprie transazioni collocata negli Emirati Arabi Uniti è anche più semplice gestire i propri affari in questo promettente angolo di mondo, dove non mancano sicuramente le opportunità per incrementare il reddito, approfittando peraltro dei migliori schemi di ottimizzazione fiscale che Dubai mette a disposizione degli imprenditori internazionali.

aprire un conto corrente estero

Volete beneficiare di tutta l’esperienza dei nostri collaboratori per decidere dove poter aprire un conto corrente a Dubai, ottenendo le migliori condizioni per spostare i fondi solo all’interno delle migliori giurisdizioni offshore disponibili a livello globale? Potete contattarci in ogni momento per ottenere informazioni più precise e scoprire quali servizi possiamo mettervi a disposizione.