Uno dei vantaggi tra i più importanti delle società offshore, è spesso quello di mettere a disposizione un ambiente molto flessibile per la conduzione degli affari, nonché un tasso di imposizione molto limitato (oppure nullo): tuttavia, spesso utilizzare IBC di giurisdizioni in black list può essere una scelta improduttiva, per tutta una serie di ragioni burocratiche. Puntare quindi sulla scelta di aprire una società in Irlanda, può essere la miglior opzione da prendere in considerazione per evitare di incorrere nei limiti che le società offshore spesso presentano a livello di adempimenti con il fisco, con aumento della difficoltà per operare e, soprattutto, con costi accessori non previsti nella fase iniziale della pianificazione fiscale. Attraverso una Ltd in Irlanda, è possibile approfittare di una tassazione particolarmente mite, grazie alle aliquote molto ragionevoli, senza tuttavia essere appunto penalizzati da problemi di scarsa reputazione del paese in cui la società è stata incorporata, come del resto, approfittando dei numerosi trattati internazionali e le diverse convenzioni contro le doppie imposizioni.

BSD service: Paradisi fiscali, conti esteri e apertura società all'estero

Con le società in Irlanda, del resto, è anche possibile fare ricorso all’utilizzo di una partita IVA comunitaria regolare, senza che ci si debba preoccupare in questo senso del recupero dell’imposta sul valore aggiunto durante le transazioni e triangolazioni commerciali, un vantaggio non indifferente per chi operi anche all’interno dell’ambito comunitario. Ci sono tanti tipi di società che si prestano ad essere utilizzati per la pianificazione fiscale, tuttavia, soltanto pochi offrono la flessibilità e la credibilità di una Ltd company aperta in una giurisdizione onshore, considerando del resto come questa forma di società di capitali benefici di tutti i vantaggi tipici che appartengono ad una persona fisica.

La scelta di aprire società in Irlanda potrebbe essere dettata dal fatto di poter contare su una giurisdizione che offre agevolazioni fiscali importanti: per esempio, sull’arco di tre anni, è possibile beneficiare di un’esenzione fiscale se la propria startup non dovesse raggiungere ogni anno un reddito imponibile che vada oltre i 40.000 euro. In ogni caso, la tassazione ordinaria di una Ltd in Irlanda si situa al 12.5 percento, un’aliquota senza dubbio moderata per coloro i quali vogliano realizzare uno schema di ottimizzazione fiscale all’interno dell’Unione Europea senza violare alcun tipo di normativa, contando sull’utilizzo di una società in Irlanda, giurisdizione appartenente agli stati white list.

BSD Service: paradisi fiscali, conti corrente esteri, società offshore

State pensato di rivoluzionare il vostro business, andando ad aprire una società in Irlanda con la quale operare in modo lecito, senza commettere il reato di esterovestizione? Volete conoscere in maniera più approfondita le informazioni relative ad una Ltd in Irlanda, senza trascurare alcun dettaglio utile? Allora prendete contatto con il nostro studio e scoprite com’è possibile lavorare in tutto il mondo sfruttando i benefici che solo una società in Irlanda può mettervi a disposizione per il business.