fbpx
aprire una società ltd a Londra

Aprire una Ltd a Londra: il “Singapore-on-the-Thames scenario”

Avevamo già parlato della convenienza nell’aprire una LTD a Londra. Già da tempo infatti, la Gran Bretagna ha un posto di primo piano tra i paesi in grado di garantire all’investitore straniero un pacchetto conveniente, composto da aliquote basse, burocrazia snella, segretezza e servizi d’alta qualità, ideale per l’apertura di una società all’estero.

Tuttavia, la Brexit ha portato con sé altri risvolti che è meglio conoscere, qualora si fosse interessati ad aprire una LTD a Londra.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, la capitale del Regno Unito sembra apprestarsi a diventare una sorta di Singapore: un Eldorado finanziario con scambi commerciali deregolamentati e tassazione soft per le società. Il “Singapore-on-the-Thames scenario” vedrebbe Londra trasformarsi in un centro offshore importantissimo e cardine di collegamento tra Unione europea e New York: l’unica città capace di facilitare le transazioni tra il sistema finanziario USA e le società UE che vogliono accedere ai mercati d’oltreoceano.

Già nel 2017, il parlamentare conservatore Owen Paterson così diceva al “Daily Telegraph”: “Se vogliamo prosperare, il nostro modello post-Brexit dovrebbe essere esattamente Singapore, un piccolo paese privo di risorse naturali ma con un’economia in forte espansione e un’aspettativa di vita media di 85 anni”. Una visione in cui le società Ltd di Londra possano godere di quel laissez-faire tipico dell’Asia orientale: bassa tassazione, bassa spesa, bassa regolamentazione. I sostenitori del modello Singapore ritengono che la Brexit sia un’opportunità per rimuovere le regole imposte da Bruxelles e per rendere la City ancor più attrattiva per chi vuole aprirci una società.

Ma a ben vedere, Londra può già considerarsi un paradiso fiscale. Essa infatti, insieme alle isole di Jersey, Guernsey, Man e ai Territori d’oltremare (Cayman, Bermuda, Isole vergini britanniche) controlla circa il 23% del mercato globale dei servizi finanziari offshore.

Azzerare l’imposta sulle Ltd a Londra

Ora Londra potrebbe seguire l’esempio di Singapore, azzerando le imposte sulle società, già ridotte poco tempo fa dal 28% al 20%. Se a Singapore l’imposta sulle società è del 15% l’idea di Londra è di arrivare almeno al 17%. Notizie più che interessanti per tutti coloro in costante ricerca di nuovi modi per ottimizzare i propri investimenti.

Vuoi aprire un Ldt a Londra? Sei curioso di conoscere più a fondo i vantaggi di questa soluzione? Mettiti in contatto con i nostri esperti: sapranno consigliarti le soluzioni migliori per le tue esigenze.

: